NATALE IN INDIA: RAJASTHAN CON AGRA

VIAGGIO DI GRUPPO

Consigliato a

Chi vuol regalarsi un Natale diverso, fare nuove amicizie, primo viaggio in India, viaggio di approfondimento, fotografia, tempo disponibile medio.

Periodo ideale

Dal 22 dicembre 2019 al 4 gennaio 2020

Dove

India del Nord

Quest’anno il Natale ci regala un lunghissimo ponte! Non perdere l’occasione e sotto l’albero regalati un viaggio di Natale in India! No, non è un film, ma una meravigliosa realtà. Con questo di viaggio di gruppo, potrai trascorrere il Natale in una terra esotica come l’India, conoscere nuovi amici viaggiatori e visitare una delle meraviglie del mondo moderno, il Taj Mahal.

 

Un viaggio nell’India del Nord che include sia le città più importanti del Rajasthan e sia i piccoli villaggi rurali: un itinerario attraverso la cultura indiana che spazia dalle case di fango e paglia di un’India ferma nel tempo, alle grandi e preziose dimore delle famiglie nobili indiane.

 

Durante questo viaggio di Natale in India, il regalo più bello che riceverai sarà un’esperienza dalle emozioni uniche, a contatto con un popolo famoso per il suo sorriso perenne.

PANORAMICA

  • TAPPE

    Delhi – Mandawa – Bikaner – Jaisalmer – Khuri – Jodhpur – Pushkar – Jaipur – Agra – Delhi

  • DURATA

    14 giorni

Trascorri il Natale nella incredibile India: minimo 8, massimo 24 persone, Hotel 3* in mezza pensione, guide in italiano, bus privato.

Susanna Di Cosimo

DETTAGLI DEL TOUR

22 DICEMBRE | ARRIVO A DELHI

     Al vostro arrivo all’aeroporto di Delhi, accoglienza e trasferimento in hotel, tempo a disposizione per rinfrescarvi e riposarvi: si inizia subito la visita della città. I monumenti classici da visitare sono suddivisi nella parte vecchia, chiamata Old Delhi, ed in quella nuova, New Delhi.

 

     Oggi esploreremo la città vecchia, chiamata Old Delhi. Il mercato di Chandni Chowk, caotico, chiassoso, ma imperdibile, il Red Fort, un forte di arenaria rossa circondato da aree verdi e giardini in fiore, la Jama Masjid, ovvero una delle Moschee musulmane più grandi al mondo. Poco distante, c’è il Gurudwara Bhangla Sahib, uno dei miei luoghi preferiti a Delhi, ovvero un tempio Sikh noto per sfamare decine di migliaia di pellegrini di ogni religione che vi si recano giornalmente, vi regna un’atmosfera magica che vi lascerà un segno nel cuore.

Cena e Pernottamento a Delhi

Share Button

23 DICEMBRE | DELHI – MANDAWA

     Si parte per il Rajasthan e la prima tappa è Mandawa, una piccola cittadina, parte della regione dello Shekhawatiche raggiungeremo in circa 7 ore. Scelta dai mercanti marwari, originari di Jodhpur, per lo sviluppo dei propri commerci, questa zona è incantevole perché, oltre a portarvi indietro nel tempo e mostrarvi ancora una vita semplice del tempo che fu, è ricchissima di preziose haveli, le antiche dimore dei commercianti marwari. Una Haveli è una dimora solita formata da cortili interni utilizzate per funzioni diverse, per cerimonie religiose, matrimoni e festeggiamenti vari, per ventilare l’ambiente.

 

     Quelle che visiteremo sono note per le decorazioni e gli affreschi delle pareti interne ed esterne, che raffigurano scene della mitologia indiana o tratte dalle vicende della famiglia che vi risiede. Delle circa 300 haveli esistenti molte, purtroppo, oggi versano in cattivo stato, ma tante altre sono state trasformate in deliziosi Heritage Hotels dove è possibile soggiornare durante il vostro viaggio in India, facendovi sentire parte integrante dell’epoca dei maharaja.

Cena e pernottamento a Mandawa

Share Button

24 DICEMBRE | MANDAWA – BIKANER

Lasciata la regione dello Shekhawati, in circa 4 ore di auto, si arriva a Bikaner, in pieno deserto del Thar, dove sono evidenti i segni di un’architettura maestosa. Il Junagarh Fort fu costruito dal Raja Rai Singh, al servizio dell’Imperatore Mogol Akbar ed è considerato uno dei più belli al mondo, circondato da un ampio fossato. Importante centro sulla rotta dei carovanieri, Bikaner ha vissuto un periodo di grande splendore per poi iniziare a perdere la sua importanza a causa dello sviluppo della ferrovia e dello spostamento delle rotte dei commercianti.

 

Inoltre, a circa 30 km da Bikaner, vi è il piccolo villaggio di Deshnoke il cui tempio risalente al XVII secolo, Karni Mata, è reso famoso dalla presenza di migliaia di topi, animale ritenuto sacro in India ed oggetto di venerazione qui più che in tutta l’India. Si dice che avvistare l’unico topo bianco è segno di buon auspicio e prosperità.

Cenone della vigilia di Natale e Pernottamento a Bikaner.

Share Button

25 DICEMBRE | BIKANER – JAISALMER

Dopo la colazione, partenza  per Jaisalmer la città d’oro (330 kms 5/6 ore).

Se volete sulla strada, sosta per visitare il famoso tempio di “Baba Ram Dev in località Ramdeora (3/4 ore circa),   la divinità locale delle popolazioni del deserto del Thar.

Arrivo nel pomeriggio a Jaisalmer, semplicemente impareggiabile. Lo splendido forte di Jaisalmer si erge orgogliosamente sul suo territorio e narra le storie del valore della cavalleria dei regnanti Rajput. Jaisalmer conserva ancora il suo fascino medievale, evidente nelle sue stradine colorate, splendide fortezze e palazzi del Rajasthan, havelis opulenti e Bazar.

 

Cena e Pernottamento a Jaisalmer

Share Button

26 DICEMBRE | JAISALMER –KHURI

Intera giornata per visitare la città di Jaisalmer e il Forte Jaisalmer che è il secondo più antico forte del Rajasthan ed è qui che visiteremo anche i meravigliosi templi giainisti (aperti solo al mattino). Oggi trascorrerete l’intera giornata all’esplorazione della città-fortezza, i cui edifici presentano finestre, denominate jalis, finemente intarsiate. Sono le dimore dei mercanti più ricchi, adornate con balconcini e facciate squisitamente scolpite secondo lo stile locale. Alcune di esse sono oggi adibite ad hotel heritage ed il soggiorno in una di queste stupefacenti dimore è certamente un’esperienza da vivere.

 

Anche i dintorni della città di Jaisalmer sono degni di nota. Il lago artificiale Gadi Sagar è uno di questi, costruito nel XIV secolo come riserva d’acqua per la popolazione della città. Noterete gli enormi pesci gatto che sguazzano tra i templi costruiti sulle sue acque.

Nel pomeriggio, potrete ammirare il tramonto tra le dune del deserto di Khuri, e volare con l’immaginazione a quando i carovanieri percorrevano queste rotte sulla Via Della Seta.

 

Cena e Pernottamento a Jaisalmer.

Share Button

27 DICEMBRE | JAISALMER-OSIAN-JODHPUR

Lasciamo la città dorata per immergerci nel blu di Jodhpur, immortalata anche dal grande fotografo americano Steve Mc Curry. (250 km in 5 ore circa). Lungo il tragitto s bello visitare i Templi Jainisti di Osian facendo una piccola deviazione di circa un’ora.

 

All’arrivo a Jodhpur, check in e tempo libero per attività indipendenti.

 

Cena e Pernottamento a Jodhpur.

Share Button

28 DICEMBRE| JODHPUR

Visita completa della città blu. In un susseguirsi di vicoli colorati, raggiungerete il mercato Sardar con la sua Torre dell’Orologio, dove potrete acquistare le spezie e artigianato. Perla indiscussa di Jodhpur è il Forte di Mehrangarh, posizionato strategicamente su una collina da cui domina la città intera.

 

Un itinerario ben studiato all’interno della fortezza vi lascerà scoprire stanze meravigliose come il Moti Mahal, Phool Mahal, lo Zenana, il Rang Mahal, lo Sheesh Mahal, fino a raggiungere la terrazza più alta da cui ammirare uno splendido panorama sulle case blu. Altro monumento da non perdere è il Jaswant Thadaun mausoleo destinato alle famiglie governanti Marwari, costruito con sottilissime lastre di marmo bianco squisitamente intarsiato, la cui bellezza sta anche nell’atmosfera di pace che si respira tra i suoi curatissimi giardini, lontano dal caos della città.

 

Cena e pernottamento a Jodhpur.

Share Button

29 DICEMBRE | JODHPUR - PUSHKAR

Pushkar, (190 km in circa 4 ore) famosa cittadina del Rajasthan, nota soprattutto per l’unico tempio dedicato al dio creatore che sorge sulle acque dell’omonimo lago. Pushkar è un luogo molto particolare, da un lato c’è il trambusto del mercato, le vacche che girano ovunque, il tempio di Brahma[1] sempre immerso in una preghiera perenne, e poi c’è la quiete del lago, quasi irreale, dove i devoti sono impegnati nelle abluzioni ed effettuano le puja, da mane a sera. Nel pomeriggio, si effettua la puja, un momento molto affascinante, in cui i fedeli fanno le abluzioni nel lago.[2]

 

Cena e Pernottamento a Pushkar.

[1] Per entrare al tempio di Brahma, coprite gambe e spalle, non sono autorizzate macchine fotografiche ma i cellulari sì. Potete lasciare le scarpe e le macchine fotografiche all’ultimo negozietto sulla sinistra prima delle scale del tempio, hanno anche la cassetta di sicurezza con la chiave.

 

[2] A Pushkar, purtroppo, i presunti santoni vorranno estorcervi denaro per effettuare la puja e mettervi il braccialetto di cotone rosso che lo dimostra. Se volete, potete farlo ma chiarite prima che darete solo 100 rupie a testa.

Share Button

30 DICEMBRE | PUSHKAR – JAIPUR

In mattinata trasferimento per Jaipur (145 km in 3 ore da Pushkar). Jaipur capitale del Rajasthan è conosciuta come la “città rosa”, famose anche per le sue pietre preziose. Poco prima di entrare in città, vi è un bel tempio da visitare, Galta ji, conosciuto come tempio delle scimmie.

 

Cena e Pernottamento a Jaipur.

Share Button

31 DICEMBRE | JAIPUR-AMBER

La visita di oggi comprende il forte di Amber, al quale si può accedere a dorso di elefante, l’imponente City Palace, dove tuttora vivono i reali di Jaipur, e l’Hawa Mahal, detto il Palazzo dei Venti con le sue centinaia di finestre e balconcini da cui le donne di corte guardavano, non viste, la vita cittadina. Visita del Jantar Mantar, un osservatorio astronomico del XVIII secolo.

 

Cena di Capodanno e pernottamento a Jaipur

Share Button

1 GENNAIO | JAIPUR – ABHANERI – FATEHPUR SIKRI – AGRA

In mattinata si esce dal Rajasthan per entrare nello stato dell’Uttar Pradesh per arrivare ad Agra (240 km in 5/6 ore).

A seguire, si arriva ad Abhaneri, Qui vi è il Chand Baori, ovvero un pozzo formato da oltre 3500 gradoni, alla cui base è stato costruito un tempio dedicato alla dea Durga. A circa un’ora da Agra, c’è Fatehpur Sikri, che fu per un breve periodo la capitale dell’impero Moghul, ma successivamente abbandonata per la mancanza di acqua.

 

Cena e pernottamento ad Agra.

Share Button

2 GENNAIO | AGRA - DELHI

Di mattina visita del Taj Mahal, il meraviglioso e il più famoso monumento simbolo dell’ India. Come molti sanno, il Taj Mahal è il mausoleo voluto dall’Imperatore Moghul Shah Jahan a commemorazione dell’amata consorte Mumtaz Mahal, costruito interamente in marmo bianco e dichiarata Una delle Sette meraviglie del Mondo moderno. A seguire, una breve visita ai Giardini Mehtab Bagh, sulla sponda opposta del fiume Yamuna. Al termine, effettueremo la visita dal Forte di Agra, imponente costruzione realizzata in arenaria rossa tra il 1565 e il 1574, dove Shah Jahan visse gli ultimi anni della sua vita con lo sguardo rivolto alla tomba luminosa, in quanto fu deposto ed imprigionato da suo figlio Aurangzeb.

Di seguito partenza per Delhi e check-in in albergo.

 

Cena e pernottamento a Delhi.

Share Button

3 GENNAIO | DELHI

Dopo colazione, visiteremo il Qutub Minar: il complesso interamente in arenaria rossa, si trova nella zona di Mehrauli, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco ed ospita il più alto minareto in pietra del mondo, quasi 73 metri. All’interno dello stesso complesso vi è poi la Colonna di Ashoka, costruita interamente in ferro ed intatta da oltre 1600 anni. La Tomba di Humayun, sovrano Moghul, risalente al XVI secolo.

Connaught Place è uno dei luoghi più noti di Delhi: intitolata al duca di Connaught, questa parte del centro cittadino fu costruita alla fine degli anni Trenta. È uno dei distretti commerciali più importanti della città e un’area di grande valore per i viaggiatori che qui possono trovare qualsiasi cosa.

Rajpath significa “La strada dei Re” è il boulevard cerimoniale per l’India. Si dirama da Rashtrapati Bhavan, attraversa Vijay Chowk e India Gate fino allo stadio nazionale ed il viale è fiancheggiato da prati con file di alberi e stagni.

 

Cena e pernottamento a Delhi.

Share Button

4 GENNAIO | DELHI - ITALIA

Trasferimento all’aeroporto internazionale Indira Gandhi, in tempo utile per il volo in partenza per l’Italia.

Share Button
width="100%" height="400" frameborder="0" style="border:0" allowfullscreen>










Accetto le regole sul trattamento dei dati personali in Privacy Policy.

POTREBBE INTERESSARTI

Triangolo D’oro

Triangolo d’oro e Shekhawati

Il Rajasthan Dei Maharaja

Natura e Mare del Kerala

Share Button

Informazioni

  •    ITA (+39) 349 722 20 12

       IND (+91) 882 67 47 693

  •    +39 349 722 20 12

  •    info@susindia.it

Instagram Feed

© Copyright 2019 | SusIndia di Susanna Di Cosimo. Tutti i diritti riservati.
Mutart | Privacy Policy - Cookie Policy