HOLI FESTIVAL 2020 IN RAJASTHAN - 11 GIORNI

FESTIVAL E FIERE

Consigliato a

Città principali del Rajasthan, ma anche piccoli villaggi rurali. Primo viaggio in India, tempo disponibile medio. Celebrazione di Holi con i locali nella città di Jodhpur..

Periodo ideale

dal 6 al 16 Marzo 2020

Dove

India del Nord

Un viaggio in India ideale per chi ama la storia, l’architettura, i paesaggi ma con un occhio anche ai villaggi rurali, dove la vita scorre lenta, al ritmo dei lavori nei campi.

 

Partendo dalla capitale, New Delhi, con i palazzi governativi ed i siti Patrimonio dell’Unesco, come il celeberrimo Qutub Minar, si attraversa il grande stato del Rajasthan, con le sue fortezze ed i meravigliosi palazzi dei Maharaja e dove visiterai le città rosa, blu ed oro.

 

Il Rajasthan è la “Terra dei Re” e presenta un panorama dai colori caldi come il giallo ocra, a causa dell’utilizzo della “pietra del deserto” per la costruzione delle abitazioni. Un paesaggio vivacizzato dalle mille tonalità dei saree delle donne intente a lavorare nei campi, dai grandi castelli da mille e una notte, e dagli imponenti forti a difesa delle città più importanti dell’Impero.

 

Nella splendida cornice blu di Jodhpur, festeggeremo l’arrivo della primavera, con la consueta Festa dei Colori, Holi, un evento ormai noto in tutto il mondo ma che qui sarà ancor più speciale perchè potremo giocare con i locali e sentirci parte della cultura indiana. Celebriamo anche noi la vittoria del bene sul male, danziamo e cantiamo al ritmo dei tamburi e coloriamoci da capo a piedi, tanto è Holi!

PANORAMICA

  • TAPPE

    Delhi – Mandawa – Bikaner  – Jodhpur – Pushkar – Jaipur – Fatehpur Sikri – Agra

  • DURATA

    11 giorni

Partecipanti: Min. 2 - Max 8
Trattamento: mezza pensione
Prezzo: € 1050 a persona in camera doppia
SCONTO PER PRENOTAZIONI
ENTRO IL 31 GENNAIO

Susanna Di Cosimo

DETTAGLI DEL TOUR

6 MARZO: ITALIA – DELHI

Al vostro arrivo all’aeroporto di Delhi, accoglienza da parte di un nostro responsabile e con il vostro autista. Trasferimento in hotel. Incontro con la guida verso le ore 9,30 per la visita della città vecchia, chiamata Old Delhi. Il mercato di Chandni Chowk, dove gireremo in rickshaw a pedali, la Jama Masjid, ovvero una delle Moschee musulmane più grandi al mondo, il Gurudwara Bhangla Sahib. Passaggio in auto tra Connaught Place, il Rashtrapati Bhawan, cioè la casa del Presidente da cui si dirama il Rajpath fino all’India Gate.

Pernottamento a Delhi

Share Button

7 MARZO: DELHI – NAWALGARH

Si parte per il Rajasthan e la prima tappa è Nawalgarh, una piccola cittadina, parte della regione dello Shekhawati,  che raggiungeremo in circa 6/7 ore. Questa regione è ricchissima di preziose haveli, le antiche dimore dei commercianti marwari.

Pernottamento a Nawalgarh

Share Button

8 MARZO: NAWALGARH - BIKANER

Lasciata la regione dello Shekhawati, in circa 4 ore di auto, si arriva a Bikaner, in pieno deserto del Thar. Prima di arrivare in città, se volete, a circa 30 km da Bikaner, vi è il piccolo villaggio di Deshnoke il cui tempio risalente al XVII secolo, Karni Mata, è reso famoso dalla presenza di migliaia di topi. All’arrivo, visita del forte Junagarh Fort.

Pernottamento a Bikaner.

Share Button

9 MARZO BIKANER - JODHPUR

Trasferimento verso la città blu di Jodhpur. (250 km in 5 ore circa). Visita del Forte di Mehrangarh, del Jaswant Thada il mercato Sardar con la sua Torre dell’Orologio, dove potrete acquistare le spezie e artigianato.

Pernottamento a Jodhpur

Share Button

10 MARZO: JODHPUR – HOLI

In mattinata, giocheremo ad Holi.  Holi è una delle feste sacre più importanti in India ma anche una delle più divertenti ed oggi tocca a noi sbizzarrirci con i colori! Indossa un bel Kurta bianco ed alla fine ti ritroverai colorato dalla testa ai piedi: ti assicuro che non un centimetro del tuo corpo resterà illeso! Questo Festival dei colori, ormai noto in tutto il mondo, è un modo per entrare in simbiosi con la cultura locale, quando viaggiatori ed indiani si uniscono nelle celebrazioni dell’arrivo della primavera: oggi, il tuo viaggio in India si trasforma in esperienza di vita Indiana.

Pernottamento a Jodhpur

Share Button

11 MARZO: JODHPUR – PUSHKAR

Partenza per Pushkar, (280 km in circa 5 ore) famosa cittadina del Rajasthan, nota soprattutto per l’unico tempio dedicato al dio creatore Brahma e per la sua “fiera dei cammelli” che si tiene ogni anno nel mese di novembre.

La piccola città di Pushkar sorge sulle acque dell’omonimo lago dove è stato costruito l’unico tempio dedicato al dio creatore, Brahma, perché ritenuto un luogo sacro. Pushkar è un luogo molto particolare, da un lato c’è il trambusto del mercato, le vacche che girano ovunque, il tempio di Brahma sempre immerso in una preghiera perenne, e poi c’è la quiete del lago, quasi irreale, dove i devoti sono impegnati nelle abluzioni ed effettuano le puja, da mane a sera.

Pernottamento a Pushkar.

Share Button

12 MARZO: PUSHKAR – JAIPUR

In mattinata trasferimento per Jaipur (145 km in 3 ore) Jaipur capitale del Rajasthan è conosciuta come la “città rosa”, famose anche per le sue pietre preziose. Poco prima di entrare in città, vi è un bel tempio da visitare, Galta ji, conosciuto come tempio delle scimmie. Se non siete stanchi e c’è ancora luce, vale la pena una visita per comprendere meglio la vita del popolo induista che si purifica con un bagno nelle vasche della struttura, incastonata nella roccia.

Pernottamento a Jaipur.

Share Button

13 MARZO: JAIPUR-AMBER

La visita di oggi comprende il forte di Amber, al quale si può accedere a dorso di elefante, l’imponente City Palace, dove tuttora vivono i reali di Jaipur, e l’Hawa Mahal, detto il Palazzo dei Venti con le sue centinaia di finestre e balconcini da cui le donne di corte guardavano, non viste, la vita cittadina. Visita del Jantar Mantar, un osservatorio astronomico del XVIII secolo.

Pernottamento a Jaipur

Share Button

14 MARZO: JAIPUR –ABHANERI- FATEHPUR SIKRI – AGRA

In mattinata si esce dal Rajasthan per entrare nello stato dell’Uttar Pradesh per arrivare ad Agra (240 km in 5/6 ore). A seguire, si arriva ad Abhaneri. Qui vi è il Chand Baori, ovvero un pozzo formato da oltre 3500 gradoni, alla cui base è stato costruito un tempio dedicato alla dea Durga. A circa un’ora da Agra, c’è Fatehpur Sikri, che fu per un breve periodo la capitale dell’impero Moghul, ma successivamente abbandonata per la mancanza di acqua. Uno degli edifici più affascinanti è il mausoleo dedicato al santo sufi Salim Chisti, in marmo bianco.

Pernottamento ad Agra.

Share Button

15 MARZO AGRA- DELHI

Di mattina visita del Taj Mahal il mausoleo voluto dall’Imperatore Moghul Shah Jahan per la consorte Mumtaz Mahal. A seguire, effettueremo la visita dal Forte di Agra. Al termine delle visite, trasferimento presso la capitale Delhi.

Pernottamento a Delhi

Share Button

16 MARZO: DELHI –ITALIA

Circa tre/quattro ore prima del vostro volo internazionale verrete accompagnati all’aeroporto internazionale di Delhi per il volo che vi porterà a casa.

Share Button










Accetto le regole sul trattamento dei dati personali in Privacy Policy.

POTREBBE INTERESSARTI

Triangolo D’oro

Triangolo d’oro e Shekhawati

Il Rajasthan Dei Maharaja

Natura e Mare del Kerala

Share Button

Informazioni

  •    ITA (+39) 349 722 20 12

       IND (+91) 882 67 47 693

  •    +39 349 722 20 12

  •    info@susindia.it

  •   Park View City 2 - Sec. 49 - Sohna Road Gurgaon, Haryana - 122018

Instagram Feed

© Copyright 2019 | SusIndia di Susanna Di Cosimo. Tutti i diritti riservati.
Mutart | Privacy Policy - Cookie Policy